top of page

Aggiornamento: 24 mag

una giornata a Porta Capuana tra Arte e Cultura


Ci vediamo sabato 25 maggio in Fondazione Made in Cloister per una giornata speciale alla scoperta della bellezza del nostro quartiere.

Un viaggio che racconta storie di incontri e contaminazioni tra differenti culture, generazioni e tradizioni, tutte reinterpretate attraverso l'occhio creativo di artisti internazionali.


Potrai visitare la seconda edizione del progetto biennale Interaction Napoli - the Other and the Otherness, avventurarti nei bellissimi angoli nascosti nel quartiere per scoprire installazioni diffuse e fare una pausa per un aperitivo o mangiare qualcosa al Cloister Bar.


IL PROGRAMMA: SABATO 25 MAGGIO


LA MOSTRA: the Other and the Otherness



Data: 25 maggio 2024

Ore: dalle 11:00 alle 19:00

Luogo: Fondazione Made in Cloister, piazza Enrico De Nicola, 48, Napoli

Biglietto: 5€


Clicca sulla foto e prenota il tuo biglietto



CLOISTER BAR: 



Data: 25 maggio 2024

Ore: dalle 12:00 alle 15:00

Luogo: Fondazione Made in Cloister, piazza Enrico De Nicola, 48, Napoli



GLI OFF-SITE:



Data: 25 maggio 2024

Ore: dalle 11:00 alle 19:00

Luogo: un percorso d'arte a Porta Capuana


All'ingresso di Made in Cloister chiedi la tua Mappa per scoprire tutti gli spazi espositivi diffusi nel quartiere




 

LA MOSTRA: the Other and the Otherness



Scopri il progetto biennale firmato Made in Cloister che accoglie trenta artisti provenienti da ogni angolo del mondo, di diverse generazioni e linguaggi, invitandoli a creare opere site-specific e a interagire tra loro, con lo spazio espositivo e con la comunità.

L'interazione reciproca tra gli artisti e con lo spazio espositivo dà vita a una mostra collettiva, che promuove il confronto, la collaborazione e l'armonia.


GLI OFF SITE: chiedi la tua mappa


Porta Capuana è un'area che da sempre rappresenta un crocevia di cultura e tradizioni diverse. Nel progetto Made in Cloister, c'è sempre stato il desiderio di coinvolgere la comunità e trasmettere la bellezza del nostro quartiere. Per questo, nella seconda edizione del progetto biennale, abbiamo creato gli Off-site portando la mostra nel cuore del quartiere di Porta Capuana: un percorso d'arte tra i luoghi più belli e insoliti del nostro quartiere. Attraverso la collaborazione tra artisti internazionali e artigiani abbiamo realizzato installazioni d'arte contemporanea che favoriscano la scoperta della nostra storia e cultura.


All'ingresso della Fondazione non dimenticate di chiedere la vostra mappa per guidarvi attraverso questo affascinante percorso artistico a Porta Capuana!


CLOISTER BAR: fermati al bar per un caffe, un aperitivo o qualcosa da mangiare. Fai una pausa rilassandoti sui divani disegnati da Chris Rucker, sfogliando un catalogo d'arte mentre sorseggi un bicchiere di vino o mangi un club sandwich.



Durante l'apertura, avrete l'opportunità di assaggiare il menu della Resident Chef Sabrina Russo, con un pranzo al Refettorio Made in Cloister, dove la tradizione culinaria locale si fonde con un tocco di innovazione. Il Refettorio, situato all'interno della Fondazione Made in Cloister, offre un'atmosfera accogliente, tra arrendi di design artigianale e luci soffuse.


I posti sono limitati, affrettatevi!



832 visualizzazioni0 commenti

Aggiornamento: 2 apr

Antonio Onorato in concerto con un omaggio al Napule's Power


Venerdì 5 aprile unisciti a noi da Made in Cloister per una serata dedicata alla musica, all'arte e alla cultura partenopea.


IL PROGRAMMA: VENERDì 5 APRILE


IL CONCERTO: Antonio Onorato


Il chitarrista porta sul palco il suo omaggio al Napule's Power: un concerto in chiave jazz che reinterpreta i brani iconici di artisti come Pino Daniele, Enzo Avitabile e Tullio De Piscopo. 


Ore: 05 aprile dalle 20:00 alle 23:30

Luogo: Fondazione Made in Cloister, piazza Enrico De Nicola, 48, Napoli

Biglietto: 15€


Clicca sulla foto e prenota il tuo biglietto

-> i posti sono limitati <-


APERITIVO AL CLOISTER BAR: 



Ore: 05 aprile dalle 20:00 alle 23:30

Luogo: Fondazione Made in Cloister, piazza Enrico De Nicola, 48, Napoli


Fermati al Cloister Bar per un cocktail e un aperitivo tra arredi di design artigianale e luci soffuse.



LA MOSTRA: Interaction Napoli


 


Scopri la mostra Interaction Napoli e le opere site specific di trenta artisti internazionali invitati a interagire tra loro, con lo spazio e la comunità.





 

IL CONCERTO: Antonio Onorato omaggia il Napule's Power - posti limitati



Il talentuoso chitarrista Antonio Onorato porta sul palco il suo personale omaggio al leggendario movimento musicale, il Napule’s Power. Con le sue maestose chitarre elettriche, Onorato racconta i suoni intramontabili e reinterpreta in chiave jazz i brani iconici di artisti come Pino Daniele, Enzo Avitabile e Tullio De Piscopo.


Qualcuno ama definirlo il Pat Metheny napoletano. Altri lo chiamano il Santana - o anche il Jimi Hendrix - del Mediterraneo." Queste sono le parole che descrivono la straordinaria presenza di Antonio Onorato sulla scena musicale, un vero e proprio genio della chitarra.

Renato Marengo, promotore del progetto, spiega: "Ho sentito l’esigenza di fare ascoltare a tutti alcuni tra i più celebri brani di questi artisti, ma rinverditi con i suoni più attuali di un jazz rock Mediterraneo assolutamente unico. Ho chiesto ad Antonio Onorato di rendere omaggio a questi grandi compositori con il suo inconfondibile stile."


IL CLOISTER BAR: fermati per un drink o un bicchiere di vino


Nel corso della serata, potrete deliziarvi con vini e cocktail selezionati, o concedervi un momento di relax con un aperitivo presso il Cloister Bar, situato all'interno della Fondazione Made in Cloister. Questo spazio, tra arredi di design artigianale e luci soffuse, offre un'ambiente caldo e accogliente, perfetto per immergersi nell'atmosfera.


LA MOSTRA: INTERACTION NAPOLI


Ogni due anni, la Fondazione Made in Cloister accoglie artisti provenienti da tutto il mondo, di diverse generazioni e linguaggi, invitandoli a creare opere site-specific e a interagire tra loro, con lo spazio espositivo e con la comunità.


L'interazione reciproca tra gli artisti e con lo spazio espositivo dà vita a una mostra collettiva, che promuove il confronto, la collaborazione e l'armonia.


I posti sono limitati, affrettatevi!

1.304 visualizzazioni0 commenti

Aggiornamento: 8 mar

Benvenuti alla seconda edizione del progetto biennale Interaction Napoli.


Preparatevi per una giornata indimenticabile con Interaction Napoli - the Other and the Otherness. Il 16 marzo, vi invitiamo a unirvi a noi in Fondazione Made in Cloister per una giornata interamente dedicata all'esposizione d'arte, all'esplorazione del quartiere e per gustare un delizioso pranzo al Refettorio Made in Cloister.


IL PROGRAMMA: SABATO 16 MARZO


LA MOSTRA: the Other and the Otherness



Data: 16 marzo - 21 settembre 2024

Ore: 16 marzo dalle 11:00 alle 19:00

Luogo: Fondazione Made in Cloister, piazza Enrico De Nicola, 48, Napoli

Biglietto: 5€


Clicca sulla foto e prenota il tuo biglietto



PRANZO AL REFETTORIO: 



Data: 16 marzo 2024

Ore: dalle 12:00 alle 15:00

Luogo: Fondazione Made in Cloister, piazza Enrico De Nicola, 48, Napoli


Clicca sulla foto e prenota il tuo tavolo per assaggiare il menu della Resident Chef Sabrina Russo


GLI OFF-SITE:



Data: 16 marzo 2024

Ore: il giorno dell'opening

dalle 11:00 alle 19:00

Luogo: un percorso d'arte a Porta Capuana


All'ingresso di Made in Cloister chiedi la tua Mappa




 

LA MOSTRA: the Other and the Otherness



Ogni due anni, la Fondazione Made in Cloister accoglie artisti provenienti da ogni angolo del mondo, di diverse generazioni e linguaggi, invitandoli a creare opere site-specific e a interagire tra loro, con lo spazio espositivo e con la comunità.


L'interazione reciproca tra gli artisti e con lo spazio espositivo dà vita a una mostra collettiva, che promuove il confronto, la collaborazione e l'armonia.


GLI OFF SITE: chiedi la tua mappa


In questa edizione, gli Off-site ampliano l'esperienza artistica, portando la mostra nel cuore del quartiere di Porta Capuana. Questo coinvolgimento con il quartiere multietnico e i suoi abitanti offre l'opportunità di esplorare opere d'arte installate in luoghi insoliti, creando un percorso d'arte che riflette l'essenza e la vitalità del quartiere.


All'ingresso della Fondazione non dimenticate di chiedere la vostra mappa per guidarvi attraverso questo affascinante percorso artistico a Porta Capuana!


PRANZO AL REFETTORIO: prenota il tuo tavolo



Durante l'apertura, avrete l'opportunità di assaggiare il menu della Resident Chef Sabrina Russo, con un pranzo al Refettorio Made in Cloister, dove la tradizione culinaria locale si fonde con un tocco di innovazione. Il Refettorio, situato all'interno della Fondazione Made in Cloister, offre un'atmosfera accogliente, tra arrendi di design artigianale e luci soffuse.


I posti sono limitati, affrettatevi!



1.874 visualizzazioni0 commenti
bottom of page