top of page
Interaction Napoli 2022_ph Francesco Squeglia9957.jpg

Our Work

EVOLUZIONE ACTION + NAPOLI.gif

Progetto espositivo biennale

InterACTION NAPOLI è un progetto espositivo, ideato dalla Fondazione Made in Cloister, che si svolge ogni due anni. Artisti e artiste di diversi paesi, generazioni e linguaggi sono chiamati a realizzare opere site-specific e a interagire tra loro, con lo spazio e con la comunità dando vita ad un'esposizione collettiva.

 

Il titolo ha carattere programmatico: interagire, significa confrontarsi, dialogare, abbassare le difese naturali e accettare di crescere e lavorare insieme. C’è una parola africana, “Ubuntu”, che esprime benissimo questo concetto e il cui significato è: “io sono perché noi siamo”.


Un messaggio chiaro, radicato nelle culture popolari, eppure troppo spesso disatteso e
ignorato. Artisti che interagiscono tra loro e con lo spazio che li ospita possono contribuire a dare a questo termine la forza di una parola magica, la forza del cambiamento e della trasformazione. Come una bacchetta magica che trasforma la zucca in carrozza, così l’interazione può trasformare la felicità di un singolo nella felicità di tutti e quindi in un’armonia universale.

 

Puoi ricevere in anteprima tanti contenuti esclusivi dedicati alla Community 

a cura di DEMETRIO PAPARONI

Il tema dell’edizione 2024 sarà “The Other and Otherness” e affronterà le molteplici sfaccettature  dell’Alterità

Questa seconda edizione si arricchirà con la sezione Off-site, con l’obiettivo di estendere la mostra al quartiere di Porta Capuana, area di periferia urbana,  per includere ancora di più il quartiere multietnico e i suoi abitanti, coerentemente con la missione di Made in Cloister di rigenerazione urbana e inclusione sociale attraverso l’arte.

img.png
bottom of page