LAURIE ANDERSON

THE WITHNESS OF THE BODY

Il 28 maggio 2016 Made in Cloister ha presentato The Withness of the Body una grande mostra dell’artista americana Laurie Anderson, curata dalla poliedrica artista e prodotta dalla Fondazione TramontanoArte.

“Dipingere è come improvvisare nella musica. Compiere questi grandi gesti sulla tela mi fa sentire come se suonassi il violino.”

In questa dichiarazione di Laurie c’è tutta l’essenza del suo rapporto con la pittura e con l’arte.

La mostra raccoglie oltre 30 opere dell’artista, mai esposte in Italia, ed appare come la naturale estensione della sua ricerca sui temi della vita, della perdita e della consistenza e inconsistenza del corpo, riprendendo il filo tracciato negli ultimi lavori.

Sei lavori presenti sono site specific, realizzati da Laurie Anderson nel chiostro durante l’allestimento della mostra, ed altri sono stati ritradotti in italiano dall’artista in occasione di questa esposizione.

The Withness of the Body è un evento collaterale della XXI Triennale del Design di Milano, ha ricevuto il “matronato” del Museo d’Arte Donnaregina – MADRE e il patrocinio del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America per il Sud Italia.

Ph by Riccrado Piccirillo
Ph by Riccrado Piccirillo
Ph by Francesco Begonja
Ph by Francesco Begonja
Ph by Riccrado Piccirillo
Ph by Francesco Begonja
Ph by Francesco Begonja
Ph by Francesco Begonja
Ph by Riccrado Piccirillo
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Social Icon
possibile logo fondazione made in cloist